Hamburger Vegani: McDonald’s sceglie Beyond Meat

Gli hamburger vegani saranno presto disponibili anche da McDonald's grazie a Beyond Meat

Il futuro dell’Hamburger va oltre la carne

La cucina vegana è divenuta enormemente popolare negli ultimi anni. In realtà, più che di cucina vegana, sarebbe corretto parlare di stile di vita vegano. Infatti le persone che adottano la dieta vegana non si limitano solo ad astenersi dal consumo di carne e prodotti derivati dall’animale (latte, uova, formaggi), ma conducono anche uno stile di vita di impronta ambientalista. E da circa un anno a questa parte, la tematica ambientale è tornata sulle prime pagine dei quotidiani. Parlando degli Hamburger Vegani, bisogna dire che non si tratta affatto di una nuova invenzione. Questi prodotti sono infatti in commercio da anni. Ciò che invece c’è di nuovo riguarda gli accordi che Beyond Meat, azienda statunitense specializzata nella produzione di cibi sostituti della carne, avrebbe stipulato con un marchio storico del Fast Food: McDonald’s. Questo storico accordo potrebbe anche rilanciare in borsa un titolo reduce da un trimestre deludente.

Gli Hamburger Vegani che hanno conquistato la borsa

Questo importante traguardo arriva a quasi 12 anni di distanza dalla fondazione della società. La storia di Beyond Meat inizia infatti nel 2009 in California, dall’idea dell’allora trentasettenne (e vegano convinto) Ethan Brown. L’idea del fondatore non era quella di creare una comune marca di prodotti per vegani, bensì produrre prodotti per vegani che non sembrassero tali. Ed è proprio questo ciò che differenzia Beyond Meat dalla concorrenza. I loro clienti possono gustare un Hamburger vegano con lo stesso sapore di uno carnivoro. Nel 2016 la società riesce finalmente ad inserire i propri prodotti nel reparto carni dei supermercati americani, e da quel momento inizia a suscitare l’interesse di moti finanziatori, come Bill Gates e Leonardo DiCaprio solo per citarne alcuni. Nel 2019 Beyond Meat si quota in borsa, e la sua IPO va meglio delle aspettative. Nell’ultimo anno il titolo ha registrato un incremento superiore all’800%, nonostante abbia registrato un calo in borsa del 19% nel primo trimestre del 2021. Beyond Meat non produce solo Hamburger, ma anche salsicce, bistecche e piatti a base di pollo. Tutti prodotti rigorosamente vegani, senza allergeni né OGM.

beyond meta si occupa di una grand parte di alimenti per vegani
Beyond Meat non produce solo Hamburger Vegani. Sono infatti molti i suoi cibi sostituti della carne in commercio.

La partnership con McDonald’s ed i piani per il futuro

L’accordo raggiunto con McDonald’s garantisce a Beyond Meat una partnership triennale strategica. L’azienda sarà il principale fornitore di Hamburger Vegani per la linea McPlant, confermando le numerose indiscrezioni che circolavano da mesi. Ma non è tutto. Le due società collaboreranno per il lancio di nuovi alimenti a base di vegetali. Tra le nuove pietanze che andranno, in un futuro prossimo ad arricchire il menu di McDonald’s potremmo trovare sostituti del bacon, delle uova e anche dei nuggets. I vertici di McDonald’s hanno motivato la stipula di questo accordo affermando che era loro interesse assicurare alla clientela una scelta più ampia di prodotti.

Quale futuro per gli Hamburger Vegani?

In conclusione a questo articolo, era nostro interesse avviare una piccola riflessione sul futuro del cibo vegano, ed in particolare sulle grandi potenzialità degli Hamburger senza carne. Stando ai dati di Euromonitor, “vegano” è la seconda keyword più popolare per i prodotti Fresh Food, oltre ad essere la terza per popolarità per i prodotti confezionati. Il cibo vegano ha un tasso di crescita globale pari al 10%, che si traduce in un giro d’affari di 200 miliardi dollari. Stando ad alcune previsione della Bank od America, nel 2025 il giro d’affari mondiale raggiungerà i 300 miliardi di dollari.  Di fronte a questi numeri, ppare difficile non concordare con chi individua nel Vegan Food Delivery un valido cavallo su cui puntare, anche dopo la Pandemia di COVID-19.

Se siete ristoratori e volete approfondire questo argomento, non esitate a contattarci. Lo staff di Ghost Kitchen Italia vi illustrerà i numerosi vantaggi che comporta l’apertura di una cucina fantasma incentrata sul cibo vegano.